Fondazione Scuola Dell’Infanzia – Azzate ETS

Nella scuola si impara a diventare se stessi
Bauman


logo progetto Green school

La FONDAZIONE

Fondazione Scuola dell’ Infanzia – Azzate ETS


Un po’ di Storia …
Nell’anno 1885 veniva aperto un modesto asilo per i bambini della Parrocchia grazie a Don Luigi Redaelli, allora Parroco del paese. Ubicato in un’ala della casa parrocchiale, parallela all’attuale via Vittorio Veneto e di fronte a via Zocchi, ospitava i bambini che lì apprendevano i fondamenti della dottrina cristiana tra giochi e svaghi della loro età. Per lungo tempo e molte difficoltà, l’asilo rimase in tale sede fino alla costruzione dell’odierno edificio avvenuta tra il 1971 e il 1973… Molte altre notizie si trovano nel volume “L’asilo infantile – Storia di un’istituzione” Quaderni azzatesi 2, Edizione Pro Loco

La nostra Fondazione
La Fondazione è una Scuola per l’infanzia di ispirazione cattolica che ha come scopo l’accoglienza e la custodia dei bambini di ambo i sessi in età prescolare del Comune di Azzate e, se vi sono posti disponibili, anche di bambini provenienti da Comuni limitrofi. Provvede, integrando l’opera della famiglia, alla loro educazione fisica, morale, intellettuale e religiosa, nei limiti consentiti dalla loro età ed in armonia con le normative specifiche della scuola dell’infanzia.

Finalità
La Scuola dell’infanzia statale e paritaria, si rivolge a tutti i bambini tra i tre e i sei anni di età ed è la risposta al loro diritto all’educazione e alla cura. Essa si pone la finalità di promuovere nei bambini lo sviluppo dell’identità, dell’autonomia, della competenza e l’avvio alla cittadinanza. Si presenta come un ambiente protettivo, capace di accogliere le diversità e di sostenere le potenzialità di tutti, riconoscendo le condizioni per creare tante possibilità di crescita emotiva e cognitiva insieme. A tal fine si propone di promuovere un sereno ambiente di apprendimento attraverso la cura degli apprendimenti, la predisposizione delgi spazi, la conduzione attenta della giornata scolastica.

La Trasparenza
COMUNICAZIONI AI SENSI DEL Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n. 33.